Domanda: Come Viaggiare A Istanbul?

Cosa serve per andare a Istanbul?

Per entrare in Turchia i turisti italiani hanno l’obbligo di esibire un unico documento: la carta d’identità valida per l’espatrio. Per viaggi di tipo turistico, infatti, non è richiesto il visto d’ingresso né il passaporto, a patto che il soggiorno non superi i 90 giorni.

Cosa da non fare a Istanbul?

Oggi vi darò alcuni consigli per cui mi ringrazierete quando andrete a Istanbul:

  1. Non prendete mai un appartamento a Taksim.
  2. Non andate a Palazzo Topkapi se odiate i posti affollati.
  3. Non ordinate cibo greco in Turchia.
  4. Non andate nei ristoranti della zona di Santa Sofia.
  5. Evitate di prendere il taxi se riuscite.

Quanto costa un taxi a Istanbul?

Il fisso iniziale è di 3,45 TL (0,40 US$ ). Il prezzo per ogni chilometro è di 2,10 TL (0,20 US$ )e se il taxi resta fermo più di 5 minuti, vengono aggiunte 0,35 TL (0 US$ ) al minuto. Il prezzo minimo di un tragitto è di 8,70 TL (1 US$ ).

Come spostarsi in Turchia?

Le compagnie principali sono Metro, Pamukkale, Kamil Koç e Kontur, tutte hanno prezzi e servizi simili e operano a livello nazionale. A livello regionale ci sono altre compagnie, come Istanbul Seyahat a Istanbul. Per lunghe distanze i bus viaggiano spesso di notte, ma le soste sono frequenti.

You might be interested:  Domanda: Come Viaggiare In Auto Con Un Neonato?

Che documenti servono per viaggiare in Turchia?

I turisti italiani che si recano in Turchia (via aerea e marittima) per un massimo di 90 giorni non hanno bisogno del passaporto, ma devono disporre soltanto della Carta d’Identità (valida per l’espatrio con almeno 6 mesi di validità residua).

Dove è meglio dormire a Istanbul?

Dove dormire a Istanbul: i migliori quartieri e hotel

  • Sultanahmet.
  • Sirkeci / Eminönü
  • Beyoğlu (noto anche come Pera)
  • Karakoy / Galata.
  • Piazza Taksim.
  • Beşiktaş
  • Kadıköy.
  • Beyazit / Laleli.

Dove vivono i ricchi a Istanbul?

Sultanahmet – Fatih Si tratta del quartiere più ricco di attrazioni turistiche e più ricco di storia. Qui si trovano Santa Sofia, Topkapi, l’Harem, la Cisterna e tutte le vestigia della grandezza che fu di questa splendida città. Rimane meta obbligata per chiunque arrivi in città per motivi di Turismo.

Come si devono vestire le donne in Turchia?

Consiglio alle donne di portarsi un foulard, dovrete coprire testa e spalle all’ingresso di ogni moschea. Ma anche scarpe comode e facili da mettere e togliere, sempre per entrare nelle innumerevoli moschee.

Cosa sapere prima di andare a Istanbul?

Istanbul Cosa Vedere e Fare

  • 1 – Allenarsi a contrattare nel Grand Bazaar.
  • 2 – Hagia Sophia.
  • 3 – Moschea Blu (Sultanahmet Camii)
  • 4 – Gita sul Bosforo.
  • 5 – Guardare il panorama dalla Torre Galata.
  • 6 – Percorrere Istiklal Avenue.
  • 7 – Fumare la shisha (chiamata anche Hookah)
  • 8 – Assistere allo spettacolo dei dervisci rotanti.

Quanto costa un taxi a Istanbul dall’aeroporto Sabiha al centro?

Un taxi direttamente dall ‘ aeroporto Sabiha Gökçen costa circa 135 TL per Sultanahmet e circa 125 TL per Taksim.

Quanti taxi ci sono a Istanbul?

A Istanbul si contano più di 20.000 taxi e questa elevata disponibilità lo rende il mezzo preferito dai turisti per la praticità, la semplicità del servizio e le tariffe concorrenziali. Almeno in teoria. Ma la realtà sembra essere ben diversa, secondo quanto emerge dalle lamentele dei turisti.

You might be interested:  FAQ: Quando Potremo Tornare A Viaggiare?

Come arrivare dall’aeroporto Sabiha a Istanbul?

L’aeroporto Sabiha Gökçen, situato sul lato asiatico, dista 80 chilometri dall’aeroporto di Istanbul. Per raggiungerlo non ci sono collegamenti diretti: occorre prendere prima l’ autobus HAVAIST per Taksim, operativo 24 ore su 24, e poi l’ autobus della compagnia Havabus da Taksim a Sabiha Gökçen.

Come arrivare in Turchia dall’italia?

Il viaaggio in aereo è sicuramente il più rapido e comodo. Dall ‘ Italia sono previsti diversi voli giornalieri da Milano-Malpensa e Roma-Fiumicino per Istanbul. Nel periodo estivo i voli sono più frequenti anche per altre città come: Izmir (Smirne) terza città turca, Bodrum, Antalya ed altre.

Cosa vedere in Turchia in 7 giorni?

Itinerario

  • Giorno 1: Istanbul – Ankara.
  • Giorno 2: Ankara, Saratli e Cappadocia.
  • Giorno 3: Cappadocia.
  • Giorno 4: Pamukkale.
  • Giorno 5: Efeso e Smirne.
  • Giorno 6: Smirne – Pergamo, Troia e Çanakkale.
  • Giorno 7: Bursa e ritorno a Istanbul.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *