Domanda: Cosa Si Fa Al Turismo?

Cosa si fa in un istituto tecnico turistico?

Potrà lavorare presso Assessorati del Turismo, organizzare eventi, congressi e fiere, o aprire una propria attività nel settore turistico. Alcuni sbocchi saranno simili a quelli offerti dal liceo linguistico, ma più orientati al turismo.

Che materie si studiano al Turismo?

Materie caratterizzanti: legislazione turistica, geografia turistica, discipline turistiche e aziendali, informatica, arte e territorio. 2 lingue straniere (3 a partire dal triennio)

Che lingue straniere si studiano al turistico?

QUALI LINGUE SI STUDIANO? La lingua inglese e la seconda lingua (francese, tedesco o spagnolo) dal primo al quinto anno; dal terzo al quinto anno si studia una terza lingua.

Perché scegliere l’indirizzo turistico?

Sicuramente saprai riconoscere e interpretare i mercati internazionali, soprattutto legati al turismo e al commercio mondiale. Inoltre, sarai in grado di riconoscere le peculiarità organizzative delle diverse imprese turistiche, capendo come valorizzarle e migliorarle.

Cosa si può fare con il turistico?

Descrizione. Il perito turistico opera nei settori della produzione, intermediazione, commercializzazione ed effettuazione dei servizi turistici su territorio nazionale ed estero, sia in aziende private, sia in Enti pubblici.

Quali sono le materie che si studiano al liceo linguistico?

Il liceo linguistico consente di approfondire lo studio di tre lingue e culture straniere nel quadro delle tipiche materie liceali (italiano, latino, lingua straniera, storia e geografia, matematica, fisica, scienze naturali e storia dell’arte).

You might be interested:  Spesso chiesto: Contratto Turismo Quante Mensilità?

Come si chiama il diploma turistico?

Il Diplomato nel Turismo ha competenze specifiche nel comparto delle imprese del settore turistico e competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi aziendali.

Perché scegliere la ragioneria?

Uno dei diplomi di maturità che offre sicuramente maggiori possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro è quello in ragioneria. Il motivo è semplice, l’indirizzo di studi in questione offre una solida base di competenze, non solo teoriche ma anche (e forse soprattutto) pratiche.

Cosa si studia in un istituto tecnico commerciale?

L’ istituto tecnico commerciale approfondisce le materie sociali rivolte all’economia, all’amministrazione e le lingue straniere. Erano presenti diversi indirizzi: Ragioneria I.G.E.A. (indirizzo giuridico, economico e aziendale), il cui titolo di studio è ragioniere perito commerciale.

Quali sono le Discipline turistiche e aziendali?

Discipline Turistiche Aziendali è un corso focalizzato sulla pratica operativae basato su una chiara spiegazione dei problemi che più caratterizzano la professione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *